Posts Tagged ‘benessere’

Ragazzi, ma vi ricordate la… “Cendomilalire”?

11 agosto 2016

Basta con le lamentele, basta con i vittimismi, basta con i moralismi. Siamo nel II millennio e nel mondo tutto va bene! Viva l’ottimismo nella vita, che è anche il profumo della vita. Oddio, io un certo olezzo l’avvertirei, ma no! Bisogna turarsi il naso e credere anzi, esser certi di aver un passato discreto, un buon presente e un ottimo futuro.
Guardare avanti senza tema, senza mai voltarsi indietro. Con i piedi nel presente e lo sguardo dritto e aperto nel futuro (lallallero lallallà). Anni di benessere, felicità, stabilità, sesso, droga e rock and roll… no no scusate, quest’ultimo pezzetto era un appunto dello scorso articolo… dicevo: benessere, felicità, stabilità per tutti i cittadini del mondo. Mai più guerre, tanto le stiamo facendo tutte preventive, in modo da anticiparci sul lavoro sporco per un futuro di… pace e amore frateli e sorele, che dio vi benedicaaa (da lassù insieme al Karo Lino).

Lettrici e lettori mi presento: sono Alf Brunelloni di Montalcioni, notare l’altisonanza del mio nome… nelloni… oni, ebbene si, il vostro spacciatore d’ottimismo. L’ottimismo sarà la vostra droga! Bastano poche iniezioni di Fiduciax, potente ottimizzatore vitale e il vostro futuro sarà roseo e paffuto come le guanciotte di un bambino appena nato.
Niente più pensieri tristi come, ad esempio, lo tzunami… un’iniezione di Fiduciax e… onde anomale? Sono cose che sono sempre accadute, si sa… le onde vanno e vengono. Oppure, tanto per guardarci intorno… le stragi di camorra? Un’iniezione di Fiduciax e… eeeh, ma che volete, da che mondo e mondo sono cose sempre accadute, è la natura: prede e predatori, prendetevela con Darwin. L’effetto serra? Una pera di Fiduciax e… sono cose che si ripetono ciclicamente dall’alba dei tempi, l’uomo con l’inquinamento e la deforestazione non c’entra nulla. Non c’è problema. Come le glaciazioni, anche quelle erano colpa dell’uomo? Ma se nemmeno c’era. No, sono cose che ci sono sempre state. Cicli che vanno e vengono. Come l’euro: c’è sempre stato. Non è stato raddoppiato nessun prezzo lasciando gli stipendi tali e quali, ma quali? Come? Cosa? L’euro c’è solo dal 2002?

Mumble mumble, già. Effettivamente prima l’euro non c’era. Infatti… ragazzi, ma vi ricordate quando prima c’era la… Cendomilalire? Massiii, quando in tasca avevi la… Cendomilalire e stavi a posto per un mese. Te la coccolavi, te l’accarezzavi, non la cambiavi mai e, quando finalmente ti decidevi, la cambiavi ad esempio per acquistare qualcosa che costava quattromila lire, e ti davano di resto novantaseimila lire. Tutte quelle diecimilalire: un malloppo. Poi tutte quelle millelire. Camminavi con la tasca gonfia. Altro che certezza del futuro. Quando avevi in tasca la… Cendomilalire ti sentivi in grado di programmare, decidere, scegliere. Aaah ragazzi, la… Cendomilalire, ma ci pensate adesso: non esiste una moneta con eguale valore. Parlo di valore sia economico che concettuale. La… Cendomilalire, quando ne spendevi la metà, ti restava la… Cinquandamilalire, ma scherziamo? Avevi fatto di certo un acquisto importante e ne avevi ancora da riempirti le tasche. Eeeh ragazzi, ma vi ricordate la… Cendomilalire? La moneta di adesso, l’euro, non ti basta per nulla. Svanisce. Non ti basta nemmeno per drogarti a dovere. Invece prima la… Cendomilalire, ti drogavi in gruppo. Quegli sballi settimanali. Ti facevi le scorte di maria con la… Cendomilalire, quelle balle di fieno…

Sono un po’ affranto, come stanco. Ragazzi, qui ci vuole una bella iniezione di Fiduciax. Bisogna tirarsi su le maniche anzi, la manica. Ecco che stringo il laccio emostatico, una bella tastatina per beccare meglio la vena, una bella iniezione di Fiduciax è quello che ci vuole. Ecco qui una bella fiala. Questa siringa dovrebbe bastare. Una forte dose per appianare tutti i problemi. Ecco, è pronta, ora una bella punturina. Acc, un po’ di difficoltà. Stasera non sono molto in vena. Ecco qua, et voilà. Aaah, già sento un netto miglioramento. La fiducia entra in circolo. Ecco che la sento salire. Fra poco ci sarà il flash nel cervello. Ecco che sale, eccola che fa effetto. Siii, l’euro c’è sempre stato. Mi ricordo, da quand’ero piccolo. Certo, l’euro! Questi bei cinquandeuro, che quando esci ti durano… pensate: tutta la serata. E poi il giorno dopo ce ne vogliono ancora, e ancora, e ancora. Oddio ragazzi, ma ricordate quando invece c’era la… Cendomilalire? La… Cendomilalire, sigh… non mi basta nemmeno più un’iniezione di Fiduciax. Ragazzi la… Cendomilalire, ma dove la vediamo più la… Cendomilalire?
Basta! Non ho più voglia di far nulla…

(Intervento d’incoraggiamento da parte dei lettori) d’accordo, va. Tanto dopo mi posso sempre fare un’altra iniezione di Fiduciax… si, vabbè. Comunque, benvenuti al Reading Cyberflaneur, libera lettura di poesie e racconti brevi pubblicati dagli stessi autori. Al richiamo di “chi clicca, chi clicca” chi lo desidera può sedersi davanti al video e leggere i propri post. Senza né scalette né censure.

Speriamo che vi alziate da qui più ricchi di quando vi siete seduti. Ricchi? Ragazzi… ma ricordate quando c’era la… Cendomilalire? Perché con la… Cendomilalire… e che ve lo dico a fare?

(Intimazione da parte dei lettori ad andare avanti) d’accordo, a tutti i lettori offriremo una bella iniezione di Fiduciax per scacciare i brutti ricordi. Anzi, un goccetto di Estratto di Pillole di Fiduciax.

Ragazzi, ma vi ricordate la… Cendomilalire?. Beh, buona lettura a tutti.

Alf Brunelloni

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: